Revisione

CENTRO REVISIONI E ASSISTENZA AUTO
P.le San Gabriele di Gorizia, 210 Torino

Per Prenotazioni telefoniche : 011 3040748 - 011 5779448
email: centrorevisioni@acimmagine.it

Aperto dal lunedì al venerdì 08:30-12:30 14:00-18:00
sabato 08:30-12:30


PRENOTAZIONI ONLINE    

Il nostro centro è dotato di tutte le strutture necessarie all'effettuazione delle prerevisioni e revisionied è in grado di offrire un pacchetto completo che permette di rispettare gli adempimenti previsti per i controlli tecnici relativi all’autoveicolo, in maniera rapida ed economica, oltre a soddisfare l’esigenza di poter disporre di un veicolo sempre in ordine con importanti riscontri sui consumi e sull’inquinamento ambientale.

controlli effettuati sono i seguenti:

  • Pneumatici: tipo e corrispondenza con quanto indicato sulla carta di circolazione; verifica ruota di scorta; circolazione e usura; convergenza.
  • Vetri: integrità e omologazione.
  • Cinture di sicurezza: integrità, efficienza e omologazione.
  • Numero motore: corrispondenza con quanto indicato sulla carta di circolazione.
  • Targa anteriore e posteriore: integrità e corrispondenza con quanto indicato sulla carta di circolazione.
  • Impianto elettrico: integrità ed efficienza.
  • Prova fari: regolazione.
  • Prova freni: efficienza e usura pastiglie.
  • Prova rumorosità: rientro nei limiti indicati sulla carta di circolazione.
  • Prova fumi: rientro nei limiti delle norme vigenti.
  • Prova giochi e sospensioni: integrità ed efficienza.
  • Carrozzeria: integrità e assenza di ruggine.
  • Triangolo.

Presso il Centro Assistenza i Soci ACI hanno diritto alla PREREVISIONE GRATUITA.

Tariffe  
Revisione € 66,88
Prerevisione Non Soci € 25,00
Prerevisione Soci Aci gratuita

Tutti i clienti che effettuano la revisione presso il nostro centro riceveranno la sanificazione dell’abitacolo in omaggio.

Soci dell’ Automobile Club Torino pagando la tariffa nazionale per la revisione riceveranno gratuitamente il servizio di prerevisione, il servizio di avviso alla scadenza della revisione successiva.

Check up – presso il Centro Mobilità è possibile sottoporre il proprio veicolo ad una serie di controlli effettuati con apparecchiature omologate e da personale esperto che riguardano l’efficienza, la sicurezza e l’integrità. I controlli, permettono di individuare e correggere eventuali anomalie, anche quelle burocratiche, che a volte mettono in difficoltà durante le verifche effettuate dai tutori dell’ordine.

Al termine del check up viene rilasciato un documento che attesta le verifiche effettuate ed eventuali annotazioni tecniche degli interventi consigliati, consentendo così all’automobilista di poter provvedere nei tempi più confacenti alle sue necessità, con il vantaggio di aver già individuato le aree di intervento.

Tariffe:
per i Soci che presentano il carnet sconti il primo check up è gratuito, mentre per i successivi controlli il costo è di 23 euro.Per i Non Soci il check up costa 31 euro.


NORMATIVE

A partire dal 10 gennaio 2000, la cadenza delle revisioni in Italia si è uniformata a quella stabilita dall’Unione Europea:

  • Autoveicoli  – la prima revisione deve essere effettuata a 4 anni dall’immatricolazione (ovvero dalla data di emissione della carta di circolazione, il “libretto”) – le successive revisioni devono essere eseguite ogni 2 anni, entro l’ultimo giorno del mese in cui era stata effettuata la revisione precedente (per esempio: se l’ultima revisione era stata effettuata il 10 maggio 2018, la successiva andrà fatta entro il 31 maggio 2020).
  • Motoveicoli  – Per i motoveicoli, il mese entro cui è necessario effettuare la revisione viene individuato in base l’arco di mesi in cui è avvenuta l’immatricolazione, o quello dell’ultima revisione. Il costo della revisione per autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori è stato fissato dal Ministero dei Trasporti a 66,88 euro.

In caso di mancata revisione L’accertamento da parte delle autorità di sicurezza stradale della mancata revisione comporta una multa da 159,00 euro a 639,00 euro (art. 80, comma 14 – Omessa revisione periodica), raddoppiabile in caso di revisione omessa più di una volta. Inoltre si ha il ritiro della carta di circolazione e quindi il veicolo resta fermo, in attesa di avere un nuovo permesso di circolazione. Se poi l’accertamento della mancanza avviene in autostrada, il veicolo viene sequestrato in qualunque punto si trovi, senza che sia consentito il rientro alla residenza del proprietario.

Nel 2020 è prevista la revisione per:

  • Tutti gli autoveicoli nuovi immatricolati nel 2017
  • Tutti gli autoveicoli già revisionati nel 2019
  • Tutti i motoveicoli immatricolati nel 2017
  • Tutti i motoveicoli revisionati nel 2019
  • Tutti i ciclomotori con certificato di idoneità tecnica rilasciato nel 2017
  • Tutti i ciclomotori revisionati nel 2019